Dakar Classica
in

Spain Classic Raid: scuola guida per la Dakar

TESTO E FOTO: SPAGNA CLASSIC RAID

El Dicembre 26 1978 inizia la prima Parigi-Dakar. Centosettanta partecipanti dovranno percorrere XNUMX chilometri lungo i tracciati di Algeria, Niger, Mali, Alto Volta e Senegal. Inizia la carriera più mediatica del mondo.

I marchi automobilistici che hanno vinto più volte questo raid sono stati Mitsubishi 12 volte, Peugeot 7 volte, Mini 5, Citroën 4, Volkswagen anche 4, Porsche 2 edizioni e Range Rover un altro 2. Gli amanti delle auto, delle corse e dell'avventura sono anno molto attento dopo anno alla prova più dura del mondo.

Nel 2015 nel nostro paese il Raid classico in Spagna Spain, test di regolarità su strade sterrate per veicoli classici unici in Europa. Divenne presto un punto di riferimento per i rally di regolarità e riuniva partecipanti da tutto il vecchio continente.

Dakar Classica

Nella seconda edizione, l'organizzazione di Spain Classic Raid, nel suo desiderio di aiutare e rendere più facile l'esperienza dei partecipanti al test, sviluppa un'APP in cui è possibile seguire il RoadBook, i tempi, le distanze e le medie ovunque e gratuitamente. Spain Classic Raid diventa così il primo test europeo con RoadBook digitale, senza bisogno di un libro cartaceo e semplificando notevolmente la gestione del percorso e della competizione per i partecipanti, siano essi esperti o neofiti, evitando l'acquisto di costosi strumenti come Blunik o TerraTrip; Questa applicazione gratuita fa tutto. I partecipanti potevano scegliere tra RoadBook digitale, cartaceo o entrambi.

Nel 2020 l'organizzazione di Spain Classic Raid incorpora regolarmente questo formato di classici in tutti i test della federazione automobilistica di Madrid, ma la cosa più importante è che per questo 2021 l'organizzazione della Dakar ha incluso una nuova categoria di partecipanti in cui una trentina di veicoli gareggiano nel prima edizione della Dakar Classic, gara di regolarità per auto e camion degli anni 80 e 90. Gli amanti dei veicoli storici hanno trovato in questa modalità un nuovo modo di vivere questa avventura.

Dakar Classica

Completeranno un tour di 12 tappe parallele a quelle della Dakar, con una distanza tra i 200 ei 300 chilometri ogni giorno. Tenendo conto della potenza e delle caratteristiche tecniche dei veicoli, le difficoltà sono state adattate per evitare guasti e surriscaldamento.

Dakar Classica

È senza dubbio motivo di orgoglio per l'organizzazione dello Spain Classic Raid e dell'Iberian Classic Raid, che una competizione grande come la Dakar, un punto di riferimento nei raid automobilistici, include da questa edizione una prova a tua immagine e somiglianza, sottolineando che è per i veicoli classici, in formato regolare e iniziare anche a utilizzare il RoadBook digitale che ha dato risultati così buoni nel Raid classico spagnolo per cinque anni.

Questa nuova Dakar Classic non può che significare che la scommessa fatta da Spain Classic Raid nel 2015 è stata un enorme successo e un inizio di successo per questo tipo di evento, che fa della regolarità una disciplina divertente alla portata di tutti.

Dakar Classica

A livello sportivo, l'esperienza acquisita dai partecipanti allo Spain Classic Raid si è riflessa quando sono andati ad altre competizioni. Un pioniere in questo aspetto è stato il Cordoba Jesús Luque co-pilotato dalla moglie, che dopo aver concluso 3° e 2° nelle edizioni 2016 e 2017 dello Spain Classic Raid, nel 2018 hanno vinto un round del campionato spagnolo e sono stati terzi in un altro.

Juan Donatiu e Pere Serrat sono grandi conoscenti del test spagnolo poiché sono stati vincitori nella prima edizione ed erano secondi in un altro. Le ultime due edizioni hanno svolto funzioni di vettura 0 sfruttando per testare la sella che ora stanno utilizzando alla Dakar e con la quale si collocano in seconda posizione della generale e prima tra i partecipanti con media alta; un nuovo orgoglio per i membri dello Spain Classic Raid.

Un altro partecipante alla Dakar Classic è anche un grande conoscente della Spain Classic poiché ha partecipato in più occasioni con veicoli che non hanno lasciato nessuno indifferente, come la Volvo P1800 percorrendo più di 2.000 km su strade sterrate. si tratta di Chisco Benavente, un cantabrico con la passione per le classiche arrivato alla Dakar con l'esperienza dello Spain Classic Raid.

Cosa ne pensi?

La Scuderia

scritto da La Scuderia

'La Escudería' è la prima rivista digitale ispanica dedicata ai veicoli d'epoca. Diamo tutti i tipi di macchinari che si muovono da soli: dalle auto ai trattori, dalle moto agli autobus e ai camion, preferibilmente alimentati da combustibili fossili...

Commenti

Iscriviti alla newsletter

Una volta al mese nella tua posta.

Molte grazie! Non dimenticare di confermare la tua iscrizione tramite l'e-mail che ti abbiamo appena inviato.

Qualcosa è andato storto. Per favore riprova.

51.1kFan
1.7kSeguaci
2.4kSeguaci
3.2kSeguaci