salone retromobile parigi
in

Video Cronaca: Retromobile Paris

Come sapete, all'inizio del mese siamo stati a Retromòbile, il salone dell'auto d'epoca a Parigi. Fin dall'inizio siamo andati con l'intenzione di portare la fiera a casa, di registrarla in video nel modo più completo possibile in modo da poterla mostrare a voi. Poi d'altra parte, c'era il magnifico mostra monografica Pegaso di cui Mario Laguna ha già scritto in dettaglio la scorsa settimana.

È stata un'esperienza affascinante, anche se la verità è che siamo tornati con sentimenti contrastanti; Abbiamo visitato il paradiso - un evento europeo di queste caratteristiche riunisce il meglio del meglio della storia automobilistica - ma ci siamo resi conto che tutto era troppo costoso.

Sempre più Retromòbile sta diventando un grande mercato dove non dilettanti, ma investitori, svolgono le loro operazioni. Oggi alcuni vecchi veicoli sono diventati beni di investimento nel breve e medio termine - modalità nota anche come speculazione - da custodire gelosamente nelle proprie officine fino alla nuova vendita.

[su_youtube_advanced https = »yes» url = »https://youtu.be/9nvhtRep6aA» larghezza = »700 ″]

[su_note note_color = »# f4f4f4 ″]

Ferrari, Porsche, Lamborghini, Maserati, Aston-Martin, Alfa-Romeo, Lancia, Jaguar... sono solo alcuni dei marchi i cui modelli più appetibili sono radicalmente saliti di prezzo colpiti dalla cosiddetta "bolla classica".

Fondamentalmente, queste erano le auto che abbiamo potuto vedere a Retromòbile insieme ad altri già eccellenti come Bugatti, Delage, Delahaye o Rolls-Royce. Un vero e proprio museo dove gli entusiasti possessori di un classico popolare avevano molto da vedere ma poco da comprare.

Ogni fiera ha il suo pubblico e quello che gli faremo è la legge della domanda e dell'offerta. Ma non si può fare a meno di pensare che le grandi automobili della storia sono decisamente fuori di tasca e che, nel frattempo, molti dei loro fortunati proprietari non le apprezzano affatto.

Un peccato che contrasta con la tremenda gioia per gli occhi che rappresentano le immagini della videocronaca di Alejandro Rubio. Non dimenticare di attivare le modalità HD e schermo intero!

* Foto dell'intestazione: Unai Ona

[/ Su_note]
 

Cosa ne pensi?

Javier Romagosa

scritto da Javier Romagosa

Mi chiamo Javier Romagosa. Mio padre è sempre stato appassionato di veicoli storici e io ho ereditato il suo hobby, crescendo tra auto e moto d'epoca. Ho studiato giornalismo e continuo a farlo perché voglio diventare professore universitario e cambiare il mondo... Scopri di più

Commenti

Iscriviti alla newsletter

Una volta al mese nella tua posta.

Molte grazie! Non dimenticare di confermare la tua iscrizione tramite l'e-mail che ti abbiamo appena inviato.

Qualcosa è andato storto. Per favore riprova.

49.9kFan
1.6kSeguaci
2.4kSeguaci
3.1kSeguaci