alfa romeo sz
in

Alfa Romeo SZ, alla prova

VIDEO / FOTO ALFA ROMEO SZ: KUKFILMS E L'ESCUDERÍA

Ci siamo sentiti tutti speciali prima o poi. Quando avevo 17-18 anni, mi sentivo così ogni volta che guardavo la mia cartella blu. All'inizio degli anni '90, il modo abituale per andare a scuola era prendere una semplice cartellina, che normalmente era foderata con pellicola adesiva trasparente. Sotto di esso, c'erano i ritagli di ciò che ci faceva sentire speciali.

Ricordo foto di Rick Astley o Depeche mode in quelle delle ragazze… E, ovviamente, di qualche Lamborghini Countach o Ferrari Testarossa, soprattutto in quelle delle mie amiche. Ma io ero speciale, o almeno così pensavo. La mia cartella era sicuramente più elegantemente decorata: A Alfa Romeo SZ rosso (era l'unico colore disponibile), e una Maserati Shamal bianca. Pochissimi dei miei colleghi sapevano di quali automobili si trattasse.

Oggi, quasi 30 anni dopo, sono estremamente fortunato ad aver guidato diverse unità dei miei due unicorni della giovinezza. Non ne ho nessuno, ma So cosa si prova ad indossarli.

auto sportiva alfa romeo

Alfa Romeo SZ: L'ABC di un'auto sportiva

In queste brevi righe non parlerò troppo del design di questo Alfa Romeo Zagato, visto che in rete c'è una grande quantità di informazioni. In realtà, nonostante quello che molti pensano, dovrebbero sapere che l'auto non è opera del bodybuilder italiano. Ce l'hanno "solo" fatta. Piuttosto, le sue linee guida corrispondono a Robert Opron, che a quel tempo lavorava come Head of Design presso lo Stylo Fiat Center. Non suona un campanello? Ti dirò che è stato responsabile di progetti così impressionanti come la Citroën SM o l'Alpine A-310. Successivamente Antonio Castellana e le officine Zagato completarono e produssero la SZ.

El trastejo È peculiare, non importa dove guardi. Il suo design si sposa perfettamente con i migliori costumi scolpiti da Zagato per Alfa negli anni '60. Alfa Romeo SZ sono aggettivi aggressivi, scioccanti, semplici che ne definiscono l'estetica.

Per quanto riguarda i materiali utilizzati per la sua produzione, la scocca in fibra di vetro rinforzata è incollata ad un telaio centrale. Questa ricetta è familiare? Lotus Elan, Alpine A108, A110, A310, venivano realizzate così già negli anni 60-70-80. Inoltre, diverse formule di tutte le categorie e altre auto da corsa e da rally. Forse è per questo che sono venuti per questo Auto sportiva Alfa Romeo a due specialisti esterni a Zagato, sia per la fabbricazione della fibra che del telaio: le aziende francesi Stratime e l'italiana Carplast.

alfa romeo sz

Con tutti i materiali in Zagato - provenienti dall'Alfa, dalle sue officine e dalle aziende collaboratrici - il tutto era già in fase di montaggio. Per quanto riguarda il gruppo propulsore, le 1038 unità prodotte da Sprint Zagato (SZ) erano dotate di un cuore Busso anteriore longitudinale, portato dalla cilindrata iniziale di 2.5 a 3.0 litri. La canzone a regimi medi di questo capolavoro di Giuseppe Busso è una delle migliori melodie che possiamo ascoltare.

Il resto della meccanica del Alfa Romeo SZ, per non annoiarli eccessivamente, deriva dall'Alfa 75 América, abbinandola a elementi da competizione come gli snodi sferici Uniball o gli ammortizzatori Koni. Mi distinguerò in un modo speciale Schema dell'asse posteriore di De Dion, con cambio Transxale e freni a disco “on board” (fuori dalla scatola). Grazie ad entrambi, la distribuzione dei pesi è migliorata e le masse sospese sulle ruote sono ridotte al minimo. Insieme all'aerodinamica e al motore, fanno un ALFA ROMEO SPORT con lettere maiuscole.

Come ci si sente al volante di questa Alfa Romeo sportiva?

mi avvicino al Alfa Romeo SZ da dietro. Mi fermo allo spoiler, che pensavo fosse dipinto di nero; Vedo che no, in realtà è fibra di carbonio. La stessa cosa accade con il cruscotto. I signori di Alpha hanno indubbiamente faticato a contenere il peso. Sapevano che quando si tratta di peso, meno è meglio. Sono riusciti a contenere la bilancia poco al di sotto dei 1.300 Kg che, senza essere una figura eccessivamente luminosa, almeno era - ed è - una dichiarazione di intenti.

L'accesso al sedile è semplicemente eccellente per un'auto sportiva. E la posizione di guida è davvero strana. Ti siedi molto eretto, con il volante molto basso, che consente una grande visibilità in avanti. Mi ricorda più un'auto da rally che un'auto sportiva. I sedili in pelle a forma di petalo del Alfa Romeo Zagato offrono grande comfort e sostegno nelle curve. Tornando al cruscotto, è sicuramente molto racing, ma lo trovo un po' blando. Giudichi nelle foto. D'altra parte, l'assenza del bagagliaio in pratica è giustificata perché, in questa vettura, le valigie vanno dietro al guidatore e al passeggero, legate da cinghie.

Aria condizionata, sospensioni elettriche regolabili in altezza dall'interno, alzacristalli elettrici, ABS. Mancavano pochi extra al Alfa Romeo SZ, qualcosa di logico se consideriamo che a suo tempo costava più di 60.000 euro (quindi una normale 911 costava meno!).

alfa romeo sz

alfa romeo sz

Nel traffico urbano e autostradale: una strada

Ma veniamo agli affari. Una volta seduto, faccio partire il proverbiale Busso e arriva la mia prima delusione -e ammetto che forse l'unica in prova-: Al minimo suona poco. Entro nella prima relazione e comincio a vagare per il nord di Madrid. Il cambiamento non pone alcun problema in questo Auto sportiva Alfa Romeo; gli ingranaggi entrano senza intoppi. Percepisco, sì, suoni e scricchiolii provenienti dallo smorzamento, dal dispositivo autobloccante e dalla sua peculiare costruzione in fibra. Mi ci abituo con il passare dei chilometri.

Con il motore già caldo, lascio la NI verso “El Atazar”. Per questa sessione di foto e video affondo senza pietà il piede destro sull'acceleratore del Alfa Zagato. In secondo luogo, spinge senza esitazione, trasformando il leggero ronzio in una melodia da 3000 giri. Arriva, anche se abbastanza filtrato, come una vera sinfonia fino alla mia posizione, a 5500 giri/min quando cambio marcia. Delizioso; quarto, quinto... sono sulla corsia di destra a 120 km/h all'altezza di Jarama. L'auto mostra un grande equilibrio sul rettilineo e un rumore molto basso a questa velocità. Si sente appena il motore, sembra elettrico. Cordiali saluti, Non mi aspettavo di trovare una grande strada nella SZ, eppure lo è.

alfa romeo sz

Praticamente sono passato al circuito che ho superato, accelerando da fermo raggiungendo lo 0-100 in 7 secondi. Al giro successivo, sul rettilineo, cerco di raggiungere il picco di 245 km/h che ha. Ma non ci riesco mi manca la dritta... Vediamo meglio come si trasforma nella vita reale, durante la salita al belvedere di Atazar.

Salita ad Atazar: passare attraverso una curva implacabile

Inizia la salita da Patones de Abajo. È martedì alle 18:30 in una giornata abbastanza calda di giugno. Aria condizionata accesa, che non appanna una delle migliori melodie. Cantando, le prime curve svelano le grandi capacità motorie del Alfa Romeo SZ, così come la magnifica distribuzione dei pesos.

Guidando in attacco, frenando nel momento preciso prima dell'inizio della curva e accelerando con forza all'inizio della curva, Sto ottenendo il meglio dalla SZ: le sue curve. Le riviste dell'epoca ne elogiavano la straordinaria velocità su terreni tortuosi. Hanno affermato che era il migliore del suo tempo, registrando passi in curva con accelerazioni fino a 1,4 G senza perdere aderenza. Ti posso assicurare che è così. Il ritmo che permette di mantenere questa Alfa Romeo sportiva sulle strade di montagna è diabolico, e il tutto senza aiuti alla guida o controlli di stabilità, solo ABS.

alfa romeo sz

All'inizio della salita sono accompagnato da una Mercedes 600 SL del 93, dalla quale il fotografo scatta delle foto. Un'auto da 400 CV, che può prendere la SZ su qualsiasi rettilineo nonostante i suoi 210. Ma in queste circostanze, scompare dal mio specchietto retrovisore alla seconda curva, e non l'abbiamo più vista fino alla fermata alla vedetta . Questo aneddoto può rivelare quanto sia incredibilmente veloce il Alfa Romeo Zagato su strade tortuose.

Ma cosa succede se disturbiamo la bestia interiore e la provochiamo? Beh, non so cosa succederebbe in curve ad alta velocità, ma sotto i 60 km/h è una madre. Reazione neutra, scivolando leggermente dall'asse posteriore se forzata oltre quanto dettato dalla cautela, ben oltre in realtà.

Credetemi, più volte ho provato a far cedere l'asse posteriore in una zona chiusa al traffico. Fino alla quarta volta non ci sono riuscito. La colpa di questo è l'ottimo centraggio e distribuzione dei pesi (50/50), e ovviamente il baricentro basso.

alfa romeo zagato

'Il Mostro' conserva il suo fascino?

Dopo la sessione, in cima alla salita, ho dovuto guidare la Alfa Romeo SZ andando giù. E qui mi ha mostrato una delle sue debolezze: Le pause. Onestamente, penso che sebbene siano sufficienti, non sono all'altezza di questa macchina. Hanno poco mordente e, se abusi, ti accorgi di come stanno finendo... Il che mi costringe a rallentare, e quindi facilita anche il lavoro di Alex, che cerca di restare fermo nella traballante Mercedes.

Come di consueto nei miei articoli, per finire abbiamo cenato in un noto ristorante del nord di Madrid, assaggiando delle tapas e idratandoci con un po' di Mahou e della Coca-Cola molto fredda. Raccontaci avventure. Quello di oggi è stato straordinario, come potrebbe essere altrimenti nel caso del Alfa Romeo SZ. Oggi è un classico. Ha tutto ciò che si può chiedere: marchio mitico, esclusività, pezzi di ricambio relativamente comuni ... Tanto che ha piantato di nuovo in me la febbre SZ, e sono settimane che ne cerco uno. Il Mostro Mi ha ancora una volta affascinato, per farmi sentire speciale.

Cosa ne pensi?

Antonio Silva

scritto da Antonio Silva

Mi chiamo Antonio Silva, sono nato a Madrid nel 1973. Grazie alla mia azienda ho potuto conoscere in prima persona tutte le case automobilistiche nazionali e alcune europee, oltre a molte delle fabbriche di componenti, questa non essendo altro che uno stimolo in più per il mio hobby... Scopri di più

Commenti

Iscriviti alla newsletter

Una volta al mese nella tua posta.

Molte grazie! Non dimenticare di confermare la tua iscrizione tramite l'e-mail che ti abbiamo appena inviato.

Qualcosa è andato storto. Per favore riprova.

50.6kFan
1.7kSeguaci
2.4kSeguaci
3.2kSeguaci