concentrazione club talbot spagna
in

1° Concentration Club Talbot Spagna

Il 21 marzo si è tenuto il primo incontro ufficiale del club Talbot Spagna, che riunisce tutte le conquiste della fabbrica Barreiros di Madrid dagli anni '60 agli anni '80.

Sebbene questo club abbia iniziato il suo viaggio relativamente di recente, sembra che abbia riunito un vero gruppo di tifosi, perché nonostante il maltempo che regnava in tutta la Spagna, nientemeno che hanno partecipato circa 50 veicoli, altri dalla Galizia, da Jaén o dai Paesi Baschi.

E lo diciamo "lontano" perché il raduno si è svolto nella periferia di Madrid; Nello specifico, il punto d'incontro è stato l'arena -coperta- di Valdemorillo, per poi trasferirsi al Museo della Fondazione Barreiros.

Quantità e qualità sorprendenti

La qualità e la varietà della partecipazione è stata davvero eccezionale perché, se si escludono le mastodontiche Dodge Dart e 3700 GT, era presente praticamente tutta la produzione di autovetture Barreiros, a parte l'occasionale unità "esotica" di quelle prodotte solo in Francia come una rarissima Talbot Matra Rancho -soprattutto per essere un'unità con registrazione nazionale, anche se più moderna- o due Talbot Tagora in perfette condizioni.

I modelli con la maggiore rappresentazione erano le popolari Simca 1200 e Talbot Horizón, tra le quali si potevano vedere alcune unità con allestimento per raduni che contrastavano con molte altre in perfetta originalità e conservazione, o qualche versione "speciale" come la tanto ricordata Horizón di poliziotto.

Sono state viste anche berline come Chrysler 180 e Chrysler / Talbot 150, oltre a varie unità della Talbot Solara. Da notare che la maggior parte di questi sono stati perfettamente restaurati o conservati, il che è già notevole se si considera che si tratta di modelli appena usciti dal temuto "purgatorio" e che ora iniziano ad essere considerati "classici".

Eliminato con successo

C'erano anche due Talbot Solara con l'esclusivo finale "Pullman"; Come abbiamo appreso in seguito, grazie ad un lettore esperto, si trattava di due repliche realizzate sulla versione SX - la più lussuosa e accessoriata - molto ben realizzata. Tanto che uno di loro è riuscito a ingannarci.

C'è stata anche una piccola partecipazione di Talbot Samba, che dimostra che esiste un'intera gamma di prodotti Barreiros che sono diventati dei classici e che sono facili ed economici da acquisire e mantenere. Ora possiamo solo incoraggiare tutti i fan a iniziare a conservare questi "youngtimer" che fanno parte della storia automobilistica spagnola. E, naturalmente, congratularmi con il Club Talbot Spagna per il successo del loro primo incontro.

* Ringraziamo Testanello Portfolio per aver fornito le foto

Cosa ne pensi?

Francisco Carrion

scritto da Francisco Carrion

Mi chiamo Francisco Carrión e sono nato a Ciudad Real nel 1988, un luogo che all'inizio non era simile alle auto d'epoca. Per fortuna mio nonno, dedito al settore automobilistico, aveva amici che possedevano auto d'epoca e partecipava al raduno annuale che si teneva (e continua a tenersi) nella mia città natale... Scopri di più

Commenti

Iscriviti alla newsletter

Una volta al mese nella tua posta.

Molte grazie! Non dimenticare di confermare la tua iscrizione tramite l'e-mail che ti abbiamo appena inviato.

Qualcosa è andato storto. Per favore riprova.

51.1kFan
1.7kSeguaci
2.4kSeguaci
3.2kSeguaci