revival europeo ford capri capri
in

Primo Revival Europeo della Ford Capri

[dropcap] L [/dropcap] Il 14, 15 e 16 agosto presso l'area congressuale Däichhal nella cittadina di Ettelbrück nel Granducato del Lussemburgo si è tenuto il 1° Raduno Europeo di Ford Capri organizzato dall'Associazione degli Amici di Ford Capri del Lussemburgo.

Questa concentrazione è andata oltre la semplice esposizione del veicolo: 135 Ford Capri provenienti da 8 paesi riuniti nel parcheggio dell'area congressi Däichhal. Per promuovere il cameratismo tra tutti i partecipanti, è stata allestita un'area campeggio intorno all'area espositiva dove tutti hanno potuto pernottare.

Nonostante la bellezza delle vetture, la cosa più importante erano le diverse attività che venivano svolte. Venerdì 14, dopo il ricevimento dei classici, si è svolta una grigliata che si è protratta fino a tarda notte con la presenza di un Disc jockey.

Viaggi da Burgos

Sabato 15, sin dalle prime ore del mattino, i partecipanti hanno iniziato con una colazione, spettacoli meccanici, un mercato dei ricambi... Nel pomeriggio sono stati distribuiti i premi in diverse categorie e la festa è proseguita fino all'alba.

Finalmente, domenica 16, dopo pranzo, le auto hanno lasciato il posto. Ce ne sono stati parecchi che si sono distinti in questa concentrazione: da un lato, la Capri dello spagnolo Fernando Díez, che ha viaggiato da Burgos con la sua famiglia, diventando l'auto del paese partecipante più lontano.

Dall'altro, il Gunston Capri A2, che è un clone del Gunston Capri Perana, leggenda in Sud Africa e nel resto del mondo. Questa vettura ha un motore Ford da 302 hp 450 pollici cubici con una trasmissione Tremec a 5 velocità progettata dall'America. È l'unica copia dell'auto originale sudafricana ed è stata completata nel giugno 2010.

Un americano per l'europeo

ovviamente, 135 Ford Capri fanno molta strada. Dai primi modelli presentati al Salone di Ginevra del 1968 alla terza generazione Capri con il potente motore V2800 da 6 cc degli anni 80. Le meccaniche più diffuse erano la 2.0 e la 2.3 in tutte le sue varianti della MKII e in quanto riguarda la prima modelli GT di generazione.

El Ford Capri potrebbe essere considerata un'auto "rara". I suoi potenziali clienti erano conducenti che avevano bisogno di più di due posti, ma volevano un'auto sportiva a tutti i costi. Il suo design, la sua meccanica e le sue prestazioni, i suoi motori e, soprattutto, il suo carattere lo hanno reso macchina di pony per gli europei una vera rivelazione.

Visto il successo di questa 1a edizione, gli organizzatori stanno già preparando la 2a, che dovrebbe attirare ancora più veicoli. Speriamo che sarà così.

 

Altre immagini della Ford Capri Revival europea ...


 

Cosa ne pensi?

Mikel Erauzkin

scritto da Mikel Erauzkin

Mikel Erauzkin è uno dei nostri collaboratori del nord ...

Commenti

Iscriviti alla newsletter

Una volta al mese nella tua posta.

Molte grazie! Non dimenticare di confermare la tua iscrizione tramite l'e-mail che ti abbiamo appena inviato.

Qualcosa è andato storto. Per favore riprova.

49.9kFan
1.6kSeguaci
2.4kSeguaci
3.1kSeguaci