museo fiat 500 moma
in

Il MOMA aggiunge una Fiat 500 alla sua Collezione

Il famoso Museum of Modern Art Da New York (MOMA) ha acquistato una Fiat 500F 'Berlina' per la sua collezione permanente. La versione più apprezzata della 500, prodotta tra il 1965 e il 1972, è un esempio di funzionalità ed economia e logica costruttiva, oltre ad essere supportata dalla convinzione che il design di qualità debba essere accessibile a tutti.

La produzione di piccole utilities come Fiat 500, solido e affidabile, era fondamentale per motorizzare l'Europa del secondo dopoguerra e l'Italia in particolare. Questo pellet simboleggia molti dei principi che hanno dominato il design moderno a metà del XX secolo e si collega ad altri temi discussi nella collezione del museo.

Nel suo 60° anniversario, il Fiat 500 (1957-1975) è un'icona; come la Seat 600 in Spagna, è una di quelle auto che è semplicemente più di questo. Popolarmente noto come Cinquecento, La Nuova 500 fu progettata dal genio Dante Giacosa che entrò in Fiat nel 1927 e fu responsabile della prima 500 Topolino e, in seguito, di modelli così attraenti come la Fiat 850.

Compatto, con un minuscolo motore posteriore, il Cinquecento è stata concepita come un'auto economica per le masse; Succede come la Mini: anche se all'esterno è piccola, all'interno è enorme. D'altra parte, e tra gli altri elementi davvero intelligenti, il suo tetto in tessuto offre un elemento di lusso che nasconde la prevalente carenza di acciaio a suo tempo.

Nel 1965 il modello è stato aggiornato con le ante ad apertura convenzionale e proprio un mobile di questa seconda serie è quello che ha incorporato il MOMA alla tua collezione.

El MOMA ha sempre attribuito importanza al design automobilistico, come dimostrano le sue molteplici mostre dal 1951 e il resto delle unità della sua collezione di auto: una Cisitalia 202, un camion Jeep, un Maggiolino Volkswagen, una Porsche 911, una Jaguar E , una F1 del 1990 Ferrari e una Smart del 1998. Continua così!

Ci auguriamo che abbiate apprezzato la notizia e il video che vi lasciamo di seguito. Per le foto, clicca qui

Cosa ne pensi?

giovanna betermi

scritto da giovanna betermi

Johanna Betermi è domenicana con sede a Madrid. Si è laureato in Comunicazione Sociale presso l'Università Cattolica di Santo Domingo, ottenendo successivamente una borsa di studio statale per l'eccellenza accademica che gli ha permesso di studiare il Master in Giornalismo in Televisione... Scopri di più

Commenti

Iscriviti alla newsletter

Una volta al mese nella tua posta.

Molte grazie! Non dimenticare di confermare la tua iscrizione tramite l'e-mail che ti abbiamo appena inviato.

Qualcosa è andato storto. Per favore riprova.

49.9kFan
1.6kSeguaci
2.4kSeguaci
3.1kSeguaci