Mercedes sull'isola di Amelia
in

Mercedes sull'isola di Amelia: due 300SL e una 540K con pedigree spagnolo

FOTO MERCEDES AD AMELIA ISLAND 2019: AMELIA ISLAND / MERCEDES-BENZ CLASSIC

Amelia Island È uno dei concorsi di eleganza più straordinari. Un evento in cui le auto sembrano scorrere fiumi d'inchiostro. Con quale iniziare? Guardando la lista di quest'anno, ci vorrebbe almeno un mese per sedersi e scrivere la storia di tutti loro… Tuttavia, concentriamoci su alcune delle Mercedes lì presenti.

Mercedes Benz Classic ha inventato due 300SL molto speciali. Mentre uno sfoggiava un restauro spettacolare, l'altro aveva appena recitato in uno dei "barnfind”I più commentati negli ultimi mesi. Oltre alla rappresentanza ufficiale del marchio, Mercedes si è fatta notare nel concorso grazie a solo sopravvissuto a 540K Autobahnkurier 5.4. Questa unità del 1938 di origine spagnola ha vinto il trofeo "Il meglio dello spettacolo", condividendo i riflettori del gran finale insieme a una Ferrari 335S del 1957.

Queste tre Mercedes sono state le più suggestive di Amelia Island 2019. Tuttavia, abbiamo scoperto anche la presenza di altre con non meno fascino. Far avanzare il futuro elettrico del marchio è stato il Vision EQ Freccia d'argento. Anche se lo avevamo già visto negli ultimi in Settimana dell'auto di Monterreyè "Concetto di automobile" non smette di richiamare la nostra attenzione per la sua chiara ispirazione nel Frecce d'argento degli anni 30.

Comunque, non solo Peugeot utilizza la miscela di un cenno al passato e tecnologia elettrica all'avanguardia. Detto questo, torniamo ai classici! Il tributo a Jack Ickx mettere insieme un'incredibile selezione di auto da corsa. Tra questi c'era la copia del 280 GE con cui ha disputato la Dakar . del 1983. Bene, è meglio che andiamo a poco a poco, giusto?

CICLISTICA 44 E 45. DUE CORRELATI 300 SL

Alla fine del 2018, le indagini su Mercedes-Benz Classic hanno trovato ciò che stavano cercando. Dopo anni nascosti in un magazzino della Florida E 'apparso uno dei pochi "Ali di gabbiano" senza localizzare. Il suo numero di telaio è 43, e sebbene sia stata immatricolata per 10 anni dopo essere stata esportata in Florida nel 1954... Da tempo aveva perso le tracce. Il suo stato di conservazione è davvero ammirevole, conservando anche le gomme originali Englebert.

Tuttavia, solo vederlo ci dà l'impressione di avere una patina abbastanza radicale. La ragione di ciò è molto semplice. Secondo i file di fabbrica, questa unità è uscita dalla catena di montaggio in un brillante colore blu. Anni dopo il suo proprietario decise di ridipingerlo e, per ragioni sconosciute, il processo si è interrotto subito dopo la levigatura. Quindi ecco qua, niente vernice. Rimarrà così?

Potrebbe essere un simpatico omaggio all'aneddoto che ha dato origine alle Silver Arrows. Quello in cui i meccanici del marchio hanno dovuto passare un'intera notte a raschiare la vernice bianco da un'auto da corsa ai box del Nürburgring. Solo così potrebbe scendere da 751 a 750 chili consentiti (o almeno così si dice). Erano le regole per debuttare nella corsa internazionale dell'Automobile Club tedesco nel 1934.

L'altra 300SL presentata ad Amelia Island 2019 ha una vernice in perfette condizioni. Ebbene, il dipinto... E tutto il resto, visto che è stato protagonista di un accurato restauro che lo ha riportato allo stato originario. Si tratta di chassis 45, anch'essa del 1954 in quanto affiancata alla precedente unità in catena di montaggio. Curioso! Degli oltre 3000 300SL prodotti qui, questi due correlati sono stati messi insieme.

540K AUTOBAHNKURIER 5.4 1938. COSA DICE UN'AUTO

Di auto ce ne sono molte. Ognuno si adatta a una situazione diversa e lì acquisisce la sua ragion d'essere. Ma se per un attimo potessimo dimenticarci di tutto questo e scegliere un'auto per il solo fatto di avere un'auto... Potremmo resistere alla scelta di questo 540K? Uff, ne dubitiamo. Ovunque lo guardi, è meraviglioso. E per questo, quest'anno ha vinto l'Amelia Island. È anche un pezzo unico, letteralmente. E si tratta di unica unità superstite delle due che montavano l'otto cilindri da 5.4 litri. Gli altri Autobahnkurier da 540K presentavano un motore da 5 litri.

Introdotto nel 1934, il 540K fece scalpore. Ovviamente non doveva essere un modello popolare, ma un veicolo potente e lussuoso per le crescenti autostrade tedesche rivolto alle élite economiche del momento. I pettegolezzi dicono che quando Ettore Bugatti ho visto la macchina e... ho avuto un tale impeto di rabbia che si ritirò per costruire la mitica Aérolithe -prototipo dell'Atlantico- come una replica della Mercedes.

Comunque sia, la verità è che i 180CV della 540K davano gioia alla sua carrozzeria spettacolare, portando il conto a circa 185.000 euro attuali se calcoliamo in base all'inflazione. L'auto è stata acquistata dal dottore Ignazio Barraquer - famoso oculista di Barcellona - il 1 novembre 1938 dopo diversi anni di lavoro in Germania. La cosa divertente è che quest'uomo chiave nelle operazioni di cataratta ha deciso di lanciare la 540K con un viaggio in grande stile: in tutto il Nord Africa.

più tardi l'auto è rimasta nelle mani della famiglia fino al 2004. Qualcosa di molto raro quando si parla di questo tipo di auto che passa così facilmente da collezionista a collezionista... Restaurata dalla Paul Russell Company compare da anni in concorsi di eleganza di prim'ordine. Comunque, se ti piace la Mercedes-Benz... La sua rappresentazione all'Amelia Island 2019 non è stata male, vero?

Cosa ne pensi?

Miguel Sanchez

scritto da Miguel Sanchez

Attraverso le notizie de La Escudería, percorreremo le tortuose strade di Maranello ascoltando il rombo del V12 italiano; Percorreremo la Route66 alla ricerca della potenza dei grandi motori americani; ci perderemo negli stretti vicoli inglesi seguendo l'eleganza delle loro auto sportive; accelereremo la frenata nelle curve del Rally di Montecarlo e ci sporcheremo anche in un garage recuperando gioielli perduti.

Commenti

Iscriviti alla newsletter

Una volta al mese nella tua posta.

Molte grazie! Non dimenticare di confermare la tua iscrizione tramite l'e-mail che ti abbiamo appena inviato.

Qualcosa è andato storto. Per favore riprova.

51.1kFan
1.7kSeguaci
2.4kSeguaci
3.2kSeguaci