mega fienile trovare francia lamborghini miura
in

Mega fienile trovato nel sud della Francia con Miura P400S inclusa

FOTO MEGABARNFIND FRANCIA: INTERECHÈRES

Chi altro che abbia mai tirato fuori la vena del suo esploratore per trovare reperti interessanti. Un alpino abbandonato in una fattoria di Malaga. Una Pontiac in mezzo al prato. Persino Alcuni stanno ancora cercando la Dodge 3700 GT di Joe Strummer...Ma quello che è più strano è imbattersi in 81 classici abbandonati nel mezzo di un magazzino dove non c'è quasi nessuna differenza tra il vegetale e il arrugginito. È quanto accaduto qualche settimana fa in un punto non confermato del sud della Francia.

Né più né meno di più di 80 classici classificati in una forchetta che va da un'umile Trabant a una Lamborghini Miura. Sembra difficile da credere, ma è vero. Così vero che la casa d'aste Interechères è stato fatto con l'intero lotto per iniziare a commercializzarlo. Visto così dirai... Che fretta hanno avuto! Ma, da quello che sembra, al di là della polvere e dei rami che possiamo vedere nel video, le vetture sono in ottimo stato di conservazione.

Infatti, la star della collezione è appena stata venduta: il Lamborghini Miura P400S. Questa è la seconda delle cinque serie, con solo 140 unità prodotte tra il 1969 e il 1971 e una potenza di 20 cavalli in più rispetto alla prima versione. Una chicca inaspettata che il mercato ha ricevuto con una cifra non indifferente di 560.000 euro. Ed è solo l'inizio...

UN TESORO VICINO AL CONFINE SPAGNOLO

Si sa molto poco di questa scoperta. Geograficamente non conosciamo il luogo esatto, ma era nel sud del paese gallico. Infatti è stato così a sud che la casa d'aste Interchères si trova in Tarbes, piccolo comune nel dipartimento degli Alti Pirenei, a pochi chilometri dal confine con la Navarra. Ebbene, la verità è che vorremmo avere più dati perché… Chi può lasciare una tale raccolta dimenticata?

Nel ritrovamento è stata ritrovata la già citata Miura, ma anche sportiva iconica come un 1964 Jaguar E-Type Serie I in colore oro o a 3 Corvette C1981. E questo per non parlare una rarissima Porsche 356 Pre-A, la prima versione del modello idolatrato come una reliquia tra i seguaci del marchio. Un gruppo che ha una protuberanza sul lato sinistro del frontale, motivo per cui è stato sicuramente fermato in attesa di una semplice riparazione di lamiera e vernice che non è mai arrivata.

Di tutti i veicoli con il valore più alto di questo reperto, questo sembra essere quello nelle peggiori condizioni. Per quanto ne sappiamo la Miura è partita facilmente, questo ... Probabilmente hai bisogno di una buona messa a punto del tuo motore per farlo andare su di giri.

A proposito, chiunque fosse il collezionista di tutto questo aveva una visione molto ampia. Oltre a questi modelli di fascia alta troviamo anche dei classici difficili da vedere ma più accessibili in quanto vari Lincoln Continental di seconda, quarta e quinta generazione. Una buona sfilza di americani - ci sono anche parecchie Oldsmobile, Cadillac e Chrysler - che si accompagna ad esemplari dell'interessante GT Lancia Flaminia. E se ti piacciono quelli popolari… c'è anche!

R5, C15 E UTILITERS SULL'ALTRO LATO DELLA TENDA D'ACCIAIO

Da quanto appare sullo sfondo delle fotografie fornite dalla casa d'aste ci sono parecchi francesi famosi. Dai, se stai cercando una R5 per il tuo rally cittadino o un C15 per portarlo a sorprendenti vette di competitività la stessa è la tua occasione prevista.

Inoltre abbiamo anche firmato un Trabant -non è facile acquistarne uno in territorio spagnolo o vicino al confine- e navigando nel sito di Interechères... Due rifugi di montagna! La Miura ci è sfuggito, Wow, ma con la Trabant e i rifugi ci si apre una vita "L'ultimo sopravvissuto".

Cosa ne pensi?

Miguel Sanchez

scritto da Miguel Sanchez

Attraverso le notizie de La Escudería, percorreremo le tortuose strade di Maranello ascoltando il rombo del V12 italiano; Percorreremo la Route66 alla ricerca della potenza dei grandi motori americani; ci perderemo negli stretti vicoli inglesi seguendo l'eleganza delle loro auto sportive; accelereremo la frenata nelle curve del Rally di Montecarlo e ci sporcheremo anche in un garage recuperando gioielli perduti.

Commenti

Iscriviti alla newsletter

Una volta al mese nella tua posta.

Molte grazie! Non dimenticare di confermare la tua iscrizione tramite l'e-mail che ti abbiamo appena inviato.

Qualcosa è andato storto. Per favore riprova.

51.1kFan
1.7kSeguaci
2.4kSeguaci
3.2kSeguaci