camion dei pompieri land rover santanana
in

Santana 2000: l'ultima del genere

TESTO: FRANCISCO CARRION / FOTO E VIDEO: GESTIONE MOTORE Y KUKFILMS

Vuoi leggere questo articolo in inglese? Clicca qui.

Pochi modelli nella storia dell'automobile hanno dimostrato di essere versatili come il leggendario Land Rover. Dalla sua introduzione nel 1948, Ha subito molteplici trasformazioni per adattarlo a tutti i tipi di usi civili, militari o agricoli, mentre è stato prodotto su licenza in paesi diversi come il Belgio o l'Australia. In Spagna, Metalúrgica Santa Ana de Linares (Jaén) ha motorizzato la campagna spagnola fin dai primi anni '60, e meno di 10 anni dopo aveva già una gamma variegata con modelli molto diversi, alcuni senza equivalenti nella casa madre britannica.

Uno di questi è il santana 2000 protagonista di questo articolo, tuttora in uso e di proprietà dell'associazione Mariola Verda de Bocairent (Valencia), un gruppo contro gli incendi boschivi (ACIF), che svolge attività volontarie di prevenzione ed estinzione degli incendi. Creata nel 1994, all'inizio aveva due Land Rover Santana 109 e Land Rover Santana 88 Especial, e diversi anni dopo acquistò questa Santana 2000 dai Vigili del fuoco della città di Valencia. Il veicolo stava per essere inviato in Marocco per continuare a lavorare lì quando è stato "salvato" da questa associazione, che ha avuto l'aiuto di Marco Blasco, un meccanico esperto che ama i classici che corre Officina Marco.

Land Rover Santana 2000
Ancora attivo, questo Santana 2000 è un prodotto nazionale al 100%

Marcos, oltre ad essere il conducente “ufficiale” del mezzo, ha svolto varie operazioni di recupero che andava dal ritappeto del tetto della cabina al montaggio di una nuova cisterna con una capacità di 1.100 litri d'acqua. La pompa originale era inutile, quindi Marcos l'ha sostituita con un motore Honda, che a quanto pare fa il suo lavoro. Ora è usato per spegnere gli incendi nella Sierra Mariola, e lentamente ma inesorabilmente è stato davvero utile per diversi anni.

"Bisogna andare con calma e conoscere i limiti del mezzo, ma piano e con il trattore in marcia, con il cambio attivato, si va ovunque". Ce lo dice Marcos, ma possiamo confermarlo con il video che abbiamo realizzato, ed è anche quello suo Motore diesel SAE da 94 CV è robusto e sufficiente per tirare il tutto. Infatti, il Santana 2000 si comporta come un pesce nell'acqua nel campo, dove il suo peso gli conferisce una stabilità e una trazione sorprendenti.

L'Associazione ha recentemente ricevuto un URO F2 18.16 con un serbatoio di maggiore capacità e un motore turbo più veloce, quindi l'uso futuro del Santana 2000 è attualmente incerto.

camion dei pompieri land rover santanana
Linee ruvide ma accattivanti ispirate ai "modelli di controllo avanzato"

LA CABINA AVANZATA LAND ROVER

Forse, il prodotto più lontano dai design originali della Land Rover inglese è stato il Santana 2000 che portiamo a queste linee, e senza riferimenti potrebbe essere scambiato per qualche camion proveniente da dietro la "cortina di ferro" ... eppure È un design spagnolo al 100%, anche se non sappiamo chi fosse "l'autore ispirato" delle sue linee grossolane. Certamente era pensato come un veicolo a cabina avanzata per uso industriale e agricolo in cui la funzionalità era fondamentale.

L'idea di una Land Rover con la cabina sull'asse anteriore risale al 1962, quando il "Modelli di controllo in avanti", come erano conosciuti in Gran Bretagna. Basate sulla serie IIA in versione 109 (il telaio lungo), all'inizio erano meccanicamente identiche ai loro fratelli di carrozzeria “normali”, compresi i diversi motori a 4 e 6 cilindri o il cambio a 4 marce con riduttori e trazione totale. Solo il telaio era stato modificato con singoli longheroni aggiuntivi che lo allungavano davanti e dietro. Inoltre, una delle travi trasversali del telaio è stata smontata per adattarsi alla ruota di scorta e il serbatoio del carburante è stato spostato dai lati verso la parte posteriore.

Land Rover Santana 2000
Advanced Cab Land Rover ha dovuto affrontare alcune carenze iniziali

La cabina a naso “piatto” e nuovo design -ma dotato di molti elementi esistenti, come le porte- e il vano di carico sono stati posizionati non direttamente sul telaio, ma su alcuni supplementi che hanno aumentato notevolmente l'altezza complessiva del gruppo, che ha permesso l'installazione di pneumatici più larghi che trazione assistita su terreni difficili a pieno carico.

Già a metà del 1963, e prima delle varie insufficienze della meccanica originale Land Rover per questo nuovo assetto, furono apportate migliorie alla frizione, al cambio -con rapporti più bassi-, o allo sterzo, e anche nel 1965 le Land Rover furono dotate di cabina avanzata con frontale rinforzato e assali posteriori.

CABINE AVANZATE A SANTANA

Alla fine degli anni '60 la "nostra" Santana era un alveare di idee che si concretizzò con il lancio del camion 1300 - la sua prima creazione - nel 1967 e il Military Light nel 1969. Inoltre, nel 1968, il 109 cinque porte si unì alla gamma. Il 1300 era chiaramente basato sul "Controllo in avanti" Inglese, perché il principio era lo stesso - una Land Rover con la cabina di prua - e anche il design era simile, anche se in realtà c'erano notevoli differenze.

Ad esempio, la Santana 1300 aveva praticamente inalterata la meccanica del modello 109 da cui derivava, ed essendo progettata per un carico di 1,3 tonnellate (da cui il nome), gli uomini del dipartimento studi e prototipi ne semplificarono lo sviluppo al massimo.

Land Rover Santana 2000
La parte anteriore è certamente brutale

Il gruppo cabina-cabina posteriore è stato ancorato direttamente al telaio, senza grandi supplementi di altezza, per cui le portiere hanno dovuto essere ridisegnate per accogliere il passaruota, e l'altezza complessiva del gruppo ha superato di poco quella delle Land Rover 109 di quelle che derivato, se escludiamo l'area di carico.

Il 1300 è stato in produzione fino alla fine degli anni '70, quando Santana ha iniziato a lavorare sulla sua sostituzione, l'S-2000 protagonista di questo articolo. Anche con una cabina di prua e leggermente più lunga del modello 109 (sebbene il suo passo fosse un po' più corto), era totalmente "Fatto in Spagna", senza equivalenti in altri paesi, ed è anche davvero difficile identificarsi con altri modelli Land Rover, almeno visti dall'esterno.

Può essere è stato un errore strategico, Ebbene, se le e Rover avevano già una fama riconosciuta come infallibili fuoristrada,… Perché non utilizzare alcune delle loro caratteristiche in questa ennesima evoluzione?

LA LAND ROVER SANTANA 2000

La Santana 2000 è stata offerta in varie varianti di carrozzeria (autocarro ribaltabile, piattaforma gru, spazzaneve, furgone isotermico, cisterna di irrigazione, attrezzatura antincendio), e naturalmente in configurazione cabinato per carrozzeria "a gusto" dell'acquirente.

Misurava 4.949 mm di lunghezza, il suo peso massimo poteva raggiungere i 4.600 chili e all'epoca costava più di 2 milioni di pesetas. Le sue contenute dimensioni di larghezza (1.960 mm) e altezza (2.235 mm) lo rendevano un serio concorrente dei Mafsa-IPV di fabbricazione galiziana, ma anche dei Mercedes-Unimog un po' più sofisticati dell'epoca. Inoltre, con i suoi cerchi in lamiera stampata da 6,00 x 16″, pneumatici da 9,00 x 16″ e un'altezza libera di 280 mm, sembrava quasi più il vero "Forward Control" della Land Rover britannica rispetto al suo predecessore, il Santana 1300.

Il catalogo Santana 2000 in primo piano il motore a sei cilindri del marchio nelle versioni diesel e benzina, entrambi con identico diametro per corsa di 90,47 x 88,90 mm, in modo che entrambi i motori avessero la stessa cilindrata di 3.429 cc e prestazioni simili (104 CV a 4.000 giri/min e coppia di 241 Nm a 1.500 giri/min per la benzina , 94 CV a 4.000 giri/min e 309 Nm a 1.800 giri/min per il diesel).

Il cambio manuale sincronizzato aveva quattro velocità e presentava una scatola di rinvio a due velocità con trazione integrale permanente. Il serbatoio standard aveva una capacità di 85 litri, ma molti utenti, principalmente enti ufficiali, lo alleggerirono in modo che non superasse i 3.500 kg di PMA in modo che potesse essere guidato con la patente di tipo B.

camion dei pompieri land rover santanana

FIMESA, SVILUPPATORE DI SUCCESSO

L'unità a cui portiamo L'Escuderia assemblare un corpo realizzato dalla nota azienda spagnola Financiera Mecánico Eléctrica SA, il cui acronimo Fimesa raggiunse livelli di enorme successo nel periodo di "Sviluppo" Spagnoli degli anni 60 e 70. Questa azienda ha costruito enormi unità di Pegaso e Barreiros, al punto che in quasi tutti i comuni spagnoli c'era qualcosa della sua creazione.

Il corpo che il nostro Santana 2000, chiamato nel catalogo dell'epoca come "Modello A128", Veniva venduto già completo e dotato di cabina doppia con capienza per 4 persone e cassone posteriore in alluminio con 7 cassoni. Il serbatoio originale aveva una capacità di 800 litri ed era accoppiato ad una pompa Guinard GI 50.60 ora sostituita da elementi moderni, come abbiamo visto in precedenza. A segno della sua originalità generale monta ancora i paraspruzzi originariamente utilizzati dalla carrozzeria, come si vede dalle foto.

* Dopo 40 anni di estinzione degli incendi, questo camion è in vendita. Puoi collezionarlo o, come puoi vedere, continuare a prenderti cura della natura con esso. Se sei interessato, non esitare a chiedere nei commenti.

Cosa ne pensi?

Francisco Carrion

scritto da Francisco Carrion

Mi chiamo Francisco Carrión e sono nato a Ciudad Real nel 1988, un luogo che all'inizio non era simile alle auto d'epoca. Per fortuna mio nonno, dedito al settore automobilistico, aveva amici che possedevano auto d'epoca e partecipava al raduno annuale che si teneva (e continua a tenersi) nella mia città natale... Scopri di più

Commenti

Iscriviti alla newsletter

Una volta al mese nella tua posta.

Molte grazie! Non dimenticare di confermare la tua iscrizione tramite l'e-mail che ti abbiamo appena inviato.

Qualcosa è andato storto. Per favore riprova.

51.1kFan
1.7kSeguaci
2.4kSeguaci
3.2kSeguaci