Confronto Ferrari Testarossa Vs. Ferrari 512BB
in

Ferrari: Testarossa contro 512 BB - Parte prima Part

Contrariamente alla credenza popolare, Enzo Ferrari non è mai stato amico di grandi modifiche meccaniche, tanto meno di invenzioni in termini di motori e loro disposizione, ma verso la fine degli anni '60 era già chiaro per lui che una vera vettura sportiva da strada doveva avere una distribuzione di massa il più equilibrata possibile, nonché un baricentro basso. Per ottenere ciò, il modo più adatto non era con il motore anteriore, ma in posizione centrale e con un'elica a cilindri contrapposti, come era già comune nelle vetture di F1 del marchio.

Il disegno iniziale di questa meccanica è superbo, con una V a 180º in disposizione longitudinale -e non trasversale, come nella Miura-, realizzazione completa del monoblocco in lega leggera (4.400 cc, 380 CV) e delle teste dei cilindri, queste inizialmente di due valvole per cilindro comandate da alberi a camme indipendenti, cambio posto sotto il motore e frizione dietro di esso. La potenza è fornita da quattro generosi tripli carburatori, pompe elettriche e già accensione elettronica... Insomma, tutto quello che serve per creare un purosangue facilmente evoluto, con un motore dalla coppia unica, un sound fantastico e un'incredibile e impensabile finezza di uso per un'auto sportiva degli anni '70.

Così, al Salone di Torino del 1971 venne presentata la prima versione 365 BB, da cui derivava la nostra 512. C'è da dire che questa prima Berlinetta È stato progettato con la prima della galleria del vento Ferrari. Il suo design esterno è opera di Pininfarina (più precisamente Leonardo Fiovaranti, responsabile anche della Daytona, 308, 288 GTO e F40), ma avendo come premessa principale l'efficacia, non la bellezza. Da qui i suoi pochi spoiler e altri accessori aerodinamici, che corrispondono al 100% di tecnica e aerodinamica senza troppe concessioni all'estetica.

Confronto Ferrari Testarossa Vs. Ferrari 512BB
Il BB purosangue lascerebbe il posto a un'icona degli anni Ottanta, la Testarossa (Foto: Jaime Sáinz de la Maza)

BB, o Brigitte Bardot

Il bellissimo telaio multitubolare che possiamo ammirare aprendo i cofani, per me la foto più bella dell'auto in questione, rimane a terra grazie al peculiare ed efficace smorzamento, il cui schema è un studiato sistema anteriore che utilizza quadrilateri e triangoli, molla e ammortizzatore, e una raffinata sospensione posteriore con due ammortizzatori telescopici per ruota. Il suo peso, come quello del suo successore a testa rossa, non era leggero, nonostante l'uso di materiali leggeri per il corpo. Circa 1.500 kg in ordine di marcia, che, come vedremo, ne determinano il carattere.

I pneumatici della nostra bellezza non sono per gli standard moderni molto appropriati, sebbene fosse ciò che era di moda 40 anni fa. Alcuni scarpe Michelin XWX 215 sul tipico cerchio in alluminio da 15” Ferrari a 5 razze con dado centrale -anche se in questo caso ha un dado senza i tre stick; consultati i cataloghi dell'epoca vedo che sono originali, non so se altri BB visti con il suddetto capotasto a tre bracci siano originali o semplicemente questione di gusti, estetica e patenti dei possessori. Personalmente penso che la prima serie (365 BB) montasse questo tipo di serraggio e le successive 512 BB quella vista nella nostra unità.

BB, Berlineta Boxer… hanno detto alla stampa. Tutti hanno pensato subito all'icona sessuale del momento, Brigitte Bardot. Il fatto è che se è una berlinetta pura ma il layout del motore non è Boxer, ma, come abbiamo detto, V180. In ogni caso, una pubblicità molto ben congegnata, senza dubbio.

Confronto Ferrari Testarossa Vs. Ferrari 512BB
L'accessibilità meccanica al V12 della 512 BB è totale (Foto: Jaime Sáinz de la Maza)

La Regina Ferrari

Devo tornare a una Retromobile di Madrid di 12 o 15 anni fa. Quello è stato il mio primo contatto consapevole con una Ferrari BB, direi che potrebbe anche essere questa... o una molto simile. A quel tempo ancora non riusciva a contestualizzare temporaneamente le vetture del Cavallino, infatti pensava fosse semplicemente una più brutta 308. Certo, lo pensavo e lo dico senza vergogna, perché il suo fratellino mi sembra ancora più grazioso.

In seguito mi sono istruito sulla Ferrari e il suo mondo; a poco a poco ho cominciato a collocare i loro modelli nel tempo, a valutarne l'importanza storica. Così, mi sono reso conto che l'auto che avevo ammirato in quella stanza in realtà era molto più di quanto pensassi. È stata l'auto sportiva per eccellenza del suo tempo, ha segnato l'inizio di una nuova era per il leggendario marchio italiano, con l'introduzione delle supercar V-12 a motore centrale, qualcosa che dura fino ad oggi grazie al modello LaFerrari. Molti di voi diranno che la Dino lo faceva già, ma la Dino non era Ferrari, e anche la sua meccanica era un sei cilindri trasversale.

Un paio di anni fa, coincidenze nella vita mi hanno fatto accompagnare un buon amico che voleva un apparecchio da 512 BBi (la variante ad iniezione, più funzionale), anche nazionale, con una storia nota, unico proprietario, a quanto pare un esperto. Quel veicolo mi ha fatto incontrare una donna peculiare nel mondo Ferrari e di cui ho sentito parlare più volte da quel giorno. Non dirò il suo nome, ma era un bel personaggio ai comandi delle BB, delle 288 GTO e delle F40, insegnando a più di un gentiluomo a domare la sua scuderia.

[/ Su_note]

Confronto Ferrari Testarossa Vs. Ferrari 512BB
Impressionante meccanica a 12 cilindri piatti; notare i quattro tripli carburatori (Foto: J. Sáinz de la Maza)

[su_note note_color = »# e9e9e9 ″]

Quel BB era suo; L'ho visto allora in un modo completamente diverso da come l'avevo visto anni fa. Per cominciare, le sue condizioni erano fantastiche; Mi è stato permesso di parlarne in dettaglio e ho potuto ammirare la squisita fattura meccanica, quanto fosse ben pensato il cofano posteriore per accedere al gigantesco motore, che ora sapevo essere esteriormente quasi identico a quello della Testarossa. Quell'esperienza mi ha colpito doppiamente.

Dopo quel secondo incontro, i BB sono decollati per sempre dall'Olimpo dei prezzi in cui vivevano, visto che solo tre-quattro anni fa si potevano trovare unità BBi sotto i 50.000 euro. Pensa che oggi è davvero difficile trovarli in perfetto ordine di marcia sotto i 150.000 (sempre per i modelli BBi) cifra che raddoppierà per i primi 365 BB e resterà della metà nel caso di esemplari come quello presentato. Ci saranno elementi che determineranno il suo prezzo più alto o più basso in un modo molto importante, come la storia del veicolo o la sua dotazione, ed è che un semplice set di libri nella tua borsa Ferrari costa più di molti classici, per non parlare del gioco di strumenti originali.

[/ Su_note]

Confronto Ferrari Testarossa Vs. Ferrari 512BB
I prezzi di Testarossa hanno iniziato a salire molto di recente (Foto: Jaime Sáinz de la Maza)

Una nobile bestia

Sono sicuro che ormai pensi che la nostra Berlinetta sia una pura sportiva, calda, fragorosa, dura; Beh, ti sbagli dall'inizio alla fine. Con tutta questa finezza tecnologica, galleria del vento, baricentro basso, pneumatici dal profilo generoso, si è ottenuta un'auto comoda, facile da guidare se non si cerca il solletico, con uno sterzo leggero e preciso in movimento (un'altra cosa è in fermo !). Grazie ai suoi lunghi sviluppi è davvero silenzioso in autostrada; a 120 e poco più di 2.500 giri in quinta marcia, puoi parlare nella quiete dell'abitacolo o goderti la musica sul tuo stereo.

L'accesso al posto di guida non è molto complicato grazie alla grande portiera, e purché sia ​​alta meno di 1,70. Il proprietario di questo BB è un "bigardo" di oltre 1,80, ed entra anche lui con una certa disinvoltura, anche se notavo che doveva fare un po' più di manovre. Certo, una volta dentro l'ho percepito chiaramente più grande e spazioso del 308, il suo fratellino. Questa vettura sportiva può essere guidata con relativa facilità da persone alte.

Una volta sistemato nei bellissimi sedili in stile Daytona, mi rendo conto di quanto mi sia familiare la posizione di guida. I piedi puntano al centro del veicolo, con i pedali molto vicini tra loro; un volante Momo in pelle davvero bello e sportivo, e dietro di esso un cruscotto molto quadrato, rivestito in pelle sintetica e presieduto da due grandi orologi, RPM e tachimetro. Tra entrambi, la pressione dell'olio e la temperatura dell'acqua.

Confronto Ferrari Testarossa Vs. Ferrari 512BB
Sedili tipo Daytona e orologeria in quantità orrenda popolano l'interno (Foto: J. Sáinz de la Maza)

A sinistra e all'esterno della calotta centrale, due indicatori di temperatura dell'olio ausiliari e un orologio orario; alla tua sinistra ce ne sono altri due di dimensioni identiche, questa volta con benzina e indicatore di carica della batteria. Tutti sono incorporati per mezzo di pezzi di plastica quadrati, che ovviamente fanno sembrare il tutto brutto e non sono all'altezza del resto. L'informazione, sì, non manca.

Sul tunnel della trasmissione si trovano i comandi per l'aria condizionata e il controllo dell'aria condizionata, più del necessario in estate poiché i condotti di raffreddamento del motore attraversano letteralmente la zona inferiore dell'abitacolo - approfondirò queste informazioni nella parte dedicata a Testarossa. I comandi ausiliari, come l'indicatore simultaneo, hanno tutte le classiche leve a due posizioni con attuatore tondo, tipiche della Ferrari e che donano al tutto un'atmosfera molto sportiva. A presiedere il tunnel, la griglia dell'ingranaggio H, sempre con la prima a destra e dietro.

 

Continua Pagina 2…

Cosa ne pensi?

Antonio Silva

scritto da Antonio Silva

Mi chiamo Antonio Silva, sono nato a Madrid nel 1973. Grazie alla mia azienda ho potuto conoscere in prima persona tutte le case automobilistiche nazionali e alcune europee, oltre a molte delle fabbriche di componenti, questa non essendo altro che uno stimolo in più per il mio hobby... Scopri di più

Commenti

Iscriviti alla newsletter

Una volta al mese nella tua posta.

Molte grazie! Non dimenticare di confermare la tua iscrizione tramite l'e-mail che ti abbiamo appena inviato.

Qualcosa è andato storto. Per favore riprova.

51.1kFan
1.7kSeguaci
2.4kSeguaci
3.2kSeguaci