Cadillac 355 D Coupe Cabriolet
in

Sopravvivi al tuo primo classico prebellico

Volevo smettere di scrivere di Porsche, Ferrari e auto sportive degli anni Ottanta - che è la mia passione dichiarata, va detto - per fare un articolo su qualche grasso anteguerra con un approccio diverso.

La fantastica Cadillac 355-D Coupé Cabrio di un buon amico potrebbe servire ai miei scopi, che non sono certo di scrivere esclusivamente della spazzatura in questione ma di raccontare un'altra storia molto più vicina e importante per gli appassionati attuali come come comprare un'auto d'epoca e non morire provandoci.

Il mio amico mi diceva da anni che era attratto dalla questione prebellica, e con la mia migliore volontà gliel'avevo detto che è iniziato con una Ford A e che a poco a poco si è introdotto in questo mondo chiuso, conoscendone le peculiarità e naturalmente la sua gente.

Cadillac 355 D Coupe Cabriolet
Prima di condurre un "prebellico" dobbiamo sapere cosa stiamo facendo

Tre anni fa alla Fiera di Essen abbiamo visto una nuovissima Chrysler Royal Custom Convertible del '33 di cui si è innamorato; tanto che in quell'occasione andammo all'asta con intenzioni folli da parte sua, e spinti da una delle sue figlie. Dio ha voluto le offerte per mettere l'auto fuori dalla portata del mio amico, che tuttavia non si è privato di farne.

Dopo è tornato caldo. O meglio, siamo tornati. La cosa brutta di andare a Essen, Stoccarda o Parigi è che quando torni senza comprare, arrivi con la scimmia. E poi ti sembra tutto a buon mercato, qualcosa di normale con i prezzi che vedi di solito in quelle fiere; lo chiamo il Sindrome di Essen.

Il fatto è che iniziò a guardare compulsivamente a qualche grasso prebellico da comprare, ma finì per non amarne nessuno. Poi indossò una piccola pagodita, per calmare l'appetito prodotto dalla sindrome. Non voleva una Ford A.

Cadillac 355 D Coupe Cabriolet
Su o giù, per i principianti forse il migliore è un modello americano ben comprato

L'acquisto

Le coincidenze hanno fatto sì che pochi mesi dopo, già con la questione dell'anteguerra apparentemente fuori di testa, ho scoperto che un membro del Veteran Car Club of Spain vendeva i suoi dispositivi a mio avviso a prezzi davvero interessanti. Così, inavvertitamente, durante un pasto, è venuta fuori la conversazione su queste auto che Ramón già conosceva e ammirava.

Quel pomeriggio, mentre guidavo attraverso l'M-40 di Madrid, ho ricevuto una chiamata intrigante...

[su_quote] “Antonio, quello che hai detto a pranzo è vero (…), e quanto dici che chiede? Il prezzo è molto interessante, Lo chiamo per vedere se ammette uno sconto. [/ su_quote]

Cadillac 355 D Coupe Cabriolet
Anche se può non sembrare, questa Cadillac ha dimensioni considerevoli

Certamente il prezzo era più che allettante e le condizioni generali del veicolo erano ed sono davvero impressionanti. E non meno vero è che ero estremamente soddisfatto che il mio amico avesse avuto la fortuna di poter entrare in possesso di quella macchina spettacolare; Sapevo che non era certo il periodo prebellico ideale per iniziare, ma ero anche consapevole che questa volta stavo facendo “acrobazie nette”: quando compravo al 50% dei prezzi visti su Internet, non andava essere difficile da vendere senza perdere troppi soldi in un pizzico.

Ed è che amici, ora espongo qui qualcosa di cui tutti dobbiamo essere pienamente consapevoli; soprattutto nel caso di alcune cifre, È essenziale considerare cosa succede se hai una futura necessità di vendere; O ancora peggio, cosa succede se sfortunatamente sei assente e la tua famiglia deve occuparsi di un tale veicolo. Pensaci.

L'acquisto è stato ufficializzato a metà primavera dopo una visita a Valencia per vedere e sentire il Cadi, dopodiché non c'erano dubbi, la macchina era semplicemente fantastica, un sogno. La prossima visita l'abbiamo fatta per portarla con noi. Siamo andati a Valencia con un furgone per portarci anche un'enorme quantità di pezzi di ricambio -praticamente un'altra macchina-, per lo più materiale vecchio e arrugginito ma prezioso per la scarsità di questo modello in Spagna.

Cadillac 355 D Coupe Cabriolet
Come vedremo più avanti, il motore da sette litri offre una coppia infinita

Tutto quel pezzo era ed è di per sé parte della storia del veicolo. Secondo una conversazione con il suo meccanico, è arrivato dagli Stati Uniti insieme a un fratello di 39 anni, che ha una targa correlativa e che risulta essere di proprietà di un altro amico; e insieme ai resti di un altro nucleo, che servirono a ricostruire quelle parti mancanti dei primi due. Infine, il primo proprietario nazionale ha scelto di vendere entrambi.

SU RUOTE, O QUASI

Con il furgone già carico, abbiamo iniziato il viaggio verso Madrid. Avevo abbastanza paura che Ramón lo prendesse e, nonostante le mie paure e la sua insistenza, ho rifiutato di essere il primo a spostarlo. È sempre un rischio prendere un'auto che non conosci, che non è tua e ha quelle dimensioni in città. Dopo mezz'ora eravamo vicini a Requena, ad un ritmo magnifico e senza problemi di alcun genere. L'auto ha l'overdrive, che le consente di navigare sopra i 100-110 km/h senza punire i meccanici.

I primi chilometri, Ramón ed io eravamo in costante comunicazione, non volevo che il piccolo si scaldasse. Con il furgone che apre la strada e ti lascia spazio per familiarizzare con la frenata di questi pre, la verità è che il Cadi era magnifico, camminava molto più del previsto senza il minimo gemito. All'arrivo a Motilla del Palancar ci siamo fermati a "El Seto", un ristorante simbolo della città, dove abbiamo gustato un pasto fantastico.

Cadillac 355 D Coupe Cabriolet
Cruscotto in acciaio finto legno, chi l'avrebbe mai detto?

All'uscita ho dovuto assaggiarlo, mmmm, contatto, avvio e la prima volta, un ronzio quasi impercettibile dal superbo V8 con valvole laterali. Sono più di 7.000 cc. spingono l'apparato con sorprendente determinazione. Il cambio è molto preciso e comodo, con solo tre rapporti, con un primo che serve a poco e un terzo che si innesta da 15 km/h senza sentire lamentele. E in sottofondo quel suono gutturale dello scarico e il rumore dell'aria, godendo dei paesaggi di verdi campi di cereali a cielo aperto. Qualcosa di cui deliziarsi almeno una volta nella vita.

Arrivano le curve e i 2.000 kg di stazza si fanno sentire sotto forma di inerzia e rollio. Ovviamente questa non è un'auto sportiva, ma un'auto di classe che a suo tempo servì a trasportare le star di Hollywood sul campo da golf. Ecco perché ha una "golfera" per accedere all'area nascosta del terzo sedile e quella era ed è la giusta dimensione di una sacca da golf.

Come un gentiluomo prendo le curve, con dolcezza e precisione, frenando con insolita disinvoltura grazie ai quattro enormi tamburi che in caso di emergenza e se non sono stanchi, bloccano le ruote. Le sospensioni a balestra e gli ammortizzatori del collegamento dell'olio forniscono appena.

Cadillac 355 D Coupe Cabriolet
Questa è un'era da golf. La borsa è sul pavimento del sedile posteriore o "lì marcisci"

Già nel NIII e con il cofano alzato, ammiro il cruscotto in acciaio verniciato ad imitazione del legno. A proposito, finché non l'ho accarezzato pensavo fosse di legno. Comincio a giocherellare con i pusher ea scrutare gli orologi; Scopro che l'overdrive (montato successivamente) ha un led discreto che ne indica l'attivazione.

Vedo anche che l'amperometro originale mostra una scarica molto leggera. Qualche tocco sul vetro e rimane lo stesso. Metto le luci dal comando centrale al volante e ohhhh, in scarico, quindi le tolgo. Non so se segna male o la dinamo non funziona. Due ore dopo arrivammo alla mia nave a Mejorada del Campo.

Lì ci aspettano amici che sono semplicemente estasiati dalla foto. Da parte mia, appena arrivo, prendo il multimetro e controllo che l'amperometro non mostri perché la dinamo non funziona. Certo, l'auto con la sola batteria ci ha portato 350 km e Ramón impiegherà 55 km in più.

Cadillac 355 D Coupe Cabriolet
Devi caricarlo prima, ma poi va benissimo...

Mantenere la Cadillac con il mal di testa

Quando si arriva a destinazione, la premessa è quella di lasciare l'auto perfetta, senza guasti, così da poterla godere in tutta tranquillità. L'unica cosa di cui non è soddisfatto dell'auto è il problema della dinamo e un rumore emesso dal motore che a quanto pare deve essere allentato in qualche serbatoio.

Questi primi mesi Ramón e la sua famiglia si godono l'auto in 4 o 5 uscite di non più di 50 km, con la precauzione di caricare la batteria la sera prima e senza il minimo intoppo. Il Cadi è fantastico, non consuma né acqua né olio. Va molto bene e inizia la prima volta, anche se Con il caldo di Madrid la lancetta della temperatura supera la metà, Niente di allarmante per quelli di noi che hanno a che fare spesso con questi veterani, ma qualcosa che senza dubbio lo metteva a disagio durante le loro uscite.

[su_quote] "Antonio, dove posso prendere la macchina per fare alcune cose per lui..." [/ su_quote]

Cadillac 355 D Coupe Cabriolet
Nonostante la loro età, questi meccanismi sono un mistero per la maggior parte dei meccanici

Era la domanda che mi fece il mio amico quella mattina di settembre. Il mio problema è che teniamo tutte le nostre cianfrusaglie a casa, gli ho detto, dopodiché gli ho dato i nomi ei numeri di telefono dei tre siti prebellici a Madrid. Ramón ne conosceva già uno da una precedente avventura, con un veicolo più moderno, che gli ha fatto optare per un altro che anche e senza esitazione è per me un punto di riferimento in termini di manutenzione di queste meccaniche. E sono tanti i veterani che passano di lì.

Alla fine, dopo un primo contatto e visita, Ramón ha portato la 355-D da questo famoso meccanico di Madrid per pulire il radiatore, montare e smontare la dinamo e nel frattempo cercare di risolvere il presunto rumore della punteria.

Circa un mese dopo, il mio amico mi chiama per accompagnarlo a vedere l'auto che è quasi finita. Durante la visita al laboratorio Mi rendo conto che è abbastanza preoccupato,

[su_quote] «Mi dicono che (il rumore) non viene dalle punterie, che se dobbiamo smontare il motore e vedere. Ma ehi, vediamo cosa ne pensi. » [/ su_quote]

Cadillac 355 D Coupe Cabriolet
Sebbene non ci siano motivi di preoccupazione, prima di sistemare il Cadi è consigliabile chiedere un preventivo

IL MECCANICO, ESSENZIALE

Quando sono arrivato, il meccanico mi ha spiegato la sua teoria, che sembra plausibile, tutta basata sul fatto che queste virate erano presumibilmente idrauliche. Il fatto è che Ramón decide di non lavorare più per il momento poiché la macchina gira correttamente, e secondo tutti può continuare per qualche migliaio di chilometri in più. Due giorni dopo va a prendere la macchina e gli dicono che sono circa 3.000 euro che il mio amico paga senza fare domande.

Con il pugnale nella schiena viene a leccarsi le ferite,

[su_quote] - "Mi hanno chiesto 3.000 euro per pulire il radiatore e montare la dinamo che ho riparato, Antonio"

- "Ma che budget hai avuto?" gli chiedo.

- "No, l'hanno fatto senza darmi un budget, mi hanno detto che era difficile da valutare". [/ su_quote]

Nella nota che gli avevano dato, i lavori ei tempi erano ripartiti, ed era certamente quel numero. Non valuterò se è costoso o economico, ma se traggo una lezione che TUTTI, proprietari di officine e utenti, devono imparare: Non si possono fare lavori senza dire, almeno per guida, quanto costeranno.

Cadillac 355 D Coupe Cabriolet
Le Cadillac sono l'archetipo del miglior motorsport americano, quello prima del 1945

La verità è che Ramón si è arrabbiato (colloquialmente parlando) con il meccanico, con cui ho anche amicizia, e io ero il peggiore nel mezzo. So che il meccanico in questione non l'ha fatto in malafede, e che di certo per smontare e pulire il radiatore di queste vetture bisogna smontare anche le alette ed è un lavoro complicato e pesante, per non parlare del cambio dinamo che è collegato direttamente alla catena di distribuzione e che per la sua posizione obbliga l'auto a svuotarsi dell'acqua. Ma consegnare una nota con il testo "Carica batteria: 10 euro" sembra uno scherzo, soprattutto quando la fattura si aggiunge all'importo che sto dicendo.

Quell'episodio fece ripensare completamente a Ramón la questione dell'anteguerra. Soprattutto, Non sapevo a chi rivolgermi se davvero avessi avuto un problema meccanico. "Ci sono solo tre posti a Madrid, e tutti e tre sono pirati..." Non sapevo cosa dirgli, perché aveva ragione ed è anche uno dei motivi per cui le persone non si avvicinano a queste auto. "Dove sarò guardato senza essere assassinato?"

Quell'autunno l'auto fu usata regolarmente e la fiducia di Ramón nella sua Cadillac aumentò. Un giorno abbiamo deciso di andare a Mombeltrán, un paese di montagna situato a Gredos. Siamo partiti, lui e una delle sue figlie con la 355, e io e le mie circostanze con una Packard 120. Wow, come sono andate le cose, che divertimento, che foto, i 150 km che abbiamo percorso in un paio d'ore, tutto su strade convenzionali. Certo, sto molto più a mio agio di lui, jjjj, a 5º si apprezza l'incredibile riscaldamento della Packard.

Cadillac 355 D Coupe Cabriolet
Come vedrai, il sedile posteriore è puramente temporaneo.

La vendita

Il nuovo anno ha portato al mio amico nuovi orizzonti e un diverso approccio alla vita; la dinamo del Cadi era fallita di nuovo, e non aveva ancora un'officina fidata dove poter verificare il rumore di un tempo. Nonostante ciò, l'auto ha continuato a muoversi senza il minimo problema.

Un bel giorno mi ha detto “Sono molto disincantato dai classici, li metterò in vendita tutti tranne uno (dei più moderni). Dove annuncio il Cadi?" Ho conosciuto immediatamente la risposta, ma sono stato pigro per un paio di settimane finché non ho visto che la sua decisione era ferma e ponderata. Ho la fortuna di avere un amico e un partner in linea con «La Escudería» che è anche un collaboratore di www.prewarcar.com Alla fine l'ho messo in contatto con il suddetto sito Web e un paio di mesi dopo ha pubblicato l'annuncio.

Per auto di questo valore non c'è posto oggi in Spagna, non ci sono acquirenti con un portafoglio sufficientemente ampio. Cerchiamo tutti l'affare, l'affare, e attenzione che dico TUTTI. Ma quando si tratta di un'auto il cui valore internazionale supera i centomila euro, bisogna pensarci.

Cadillac 355 D Coupe Cabriolet
Gli acquirenti stranieri tendono ad agire in modo strano...

Quello che è chiaro è che un tedesco o uno svizzero non verranno qui per un'auto a € 30.000,00.- che si vende a € 25.000,00.-, lo sconto non giustifica viaggi e scartoffie. Ma verranno come le api al miele se vendi un'auto da 75 a 50, o una da 300 a 230. Fai i calcoli, come se fosse tua.

Il nostro amico ha fatto quei calcoli e il risultato è che una settimana dopo aveva qui il suo compratore straniero. Da buon collezionista, non è andato a vedere l'auto di persona, ma invece inviato un meccanico esperto su Cadillac 355 il quale confermò a Ramón che il problema non era con le punterie -che non sono idrauliche, tra l'altro- ma con il gioco nell'albero a camme, e che era una cosa frequente e per cui c'erano pezzi di ricambio. Ha chiesto 2.000 euro per la riparazione.

Dopo averla valutata coscienziosamente e guidata per un po', il meccanico ha negoziato direttamente l'acquisto con uno sconto del cinque per cento sul prezzo dell'annuncio, cosa assolutamente accettabile. Stretta di mano, "segnalazione" del veicolo e tre settimane dopo, risolto il problema finanziario, lo stesso meccanico è arrivato con un rimorchio carenato per l'auto.

Cadillac 355 D Coupe Cabriolet
Ciao ciao Cadi, è stato un piacere. Mettere il cofano per il giro

Comunque sia, la 355 sta già attraversando le terre dell'Europa centrale e Ramón, dopo aver fatto bene i compiti il ​​giorno dell'acquisto, è sopravvissuto all'avventura. Non è stato fatto d'oro, naturalmente, ma non ha nemmeno perso denaro; e sicuramente hai goduto di questo tesoro spettacolare per alcuni anni.

Conclusioni

Ramón ha fatto molte cose bene al momento dell'acquisizione della sua prima anteguerra, che elencherò in modo che siano chiare:

[su_quote] ♦ Acquista un'unità in buone condizioni.

♦ Acquista ad un ottimo prezzo.

Avere qualcuno che può consigliarti sulla manutenzione e sull'uso della tua auto.

♦ Non essere impaziente con l'acquisto o diventare ossessionato da un modello.

♦ Scopri in anticipo l'originalità e l'esclusività di ciò che hai acquistato. [/ su_quote]

Cadillac 355 D Coupe Cabriolet
Pronto ad andare. La leva del piantone dello sterzo sono gli indicatori di direzione, non l'overdrive

Aveva anche alcuni bug gravi:

[su_quote] ♦ Non prendete i manuali meccanici dell'auto.

♦ Comprare un'auto troppo esclusiva per cominciare. Mi spiego: questo ti motiva a non guidarla con sufficiente disinvoltura, che ti sorprende quando si scalda un po', ecc.

Compra un anteguerra per immagine, non per comportamento. Se compri un anteguerra devi presumere che non sarai il primo ad arrivare, che l'auto in certi orari fa da padrone e dovrai fermarti a riposare. Sicuramente l'acqua entrerà ad un certo punto se piove, i tuoi tergicristalli ti renderanno disperato, ecc.

♦ Effettuare riparazioni senza budget. [/ su_quote]

Il mio amico si è goduto alcuni anni di un'auto iper-esclusiva e, naturalmente, lungi dal perdere soldi, gli ha persino dato di invitarci a cena quando l'ha venduta. Tutto grazie al fatto che ha fatto più cose giuste che sbagliate. Infine, ha visto che il periodo prebellico non era fatto per lui, e credo che ci vorrà molto tempo per ripetere l'esperienza, per non dire che non la rivivrà. Nonostante tutto, lo considero un magnifico esempio di come comprare un anteguerra e non morire provandoci.

Cosa ne pensi?

Antonio Silva

scritto da Antonio Silva

Mi chiamo Antonio Silva, sono nato a Madrid nel 1973. Grazie alla mia azienda ho potuto conoscere in prima persona tutte le case automobilistiche nazionali e alcune europee, oltre a molte delle fabbriche di componenti, questa non essendo altro che uno stimolo in più per il mio hobby... Scopri di più

Commenti

Iscriviti alla newsletter

Una volta al mese nella tua posta.

Molte grazie! Non dimenticare di confermare la tua iscrizione tramite l'e-mail che ti abbiamo appena inviato.

Qualcosa è andato storto. Per favore riprova.

49.9kFan
1.6kSeguaci
2.4kSeguaci
3.1kSeguaci