Porsche 356 fienile trovare
in

Scoperte americane: sei Porsche arrugginite sotto il capannone

Sei Porsche 356 Coupé. Tutto in vendita. $ 6000 ciascuno. Era così semplice e conciso l'annuncio che è andato su Internet un cittadino americano circa due settimane fa.

L'intestazione era sicuramente interessante... ma per quelli di noi che amano la ruggine e la ruggine, le foto degli interni erano ancora più interessanti. Perché in effetti era vero che c'era un gruppo di non meno di sei unità del primo modello Porsche, ma in uno stato disastroso, totalmente mangiato dalla ruggine e carente nelle sue componenti principali.

Come puoi vedere, quello che all'inizio potrebbe sembrare "Occasioni", dopo aver visto le foto possono sembrare pazze. 6000 dollari ciascuno! E senza fare differenze. Il più completo dei tre costa lo stesso, un ultimo 356 C bianco, che il guscio nudo, vuoto e con il muso mozzato di un altro che non siamo nemmeno riusciti a identificare correttamente.

356 Porsche difficilmente recuperabili

Le sei unità corrispondono, sì, alle ultime varianti del 356, con la carrozzeria "T6" introdotta a metà del 1961, nota anche come "Doppia griglia" perché hanno montato doppie prese d'aria nel cofano posteriore.

È interessante notare che l'ultima serie della Porsche 356 venne a convivere con il suo successore, la 911, tra l'altro per l'altissima richiesta che avevano negli USA, dove andava più della metà della produzione totale. Proprio nel 1964, con la 911 già lanciata, si raggiunse la produzione record di 14.151 unità della 356 C, l'ultimo modello che comprendeva 4 freni a disco e tre differenti motorizzazioni da 75, 95 e 130 CV.

Comunque sia, tutti quelli presenti in questo annuncio sono già difficili da recuperare. Come si può intuire da una rapida occhiata alle foto, tutti sembrano privi del loro motore, a molti mancano parti così importanti come i finestrini o gli assi... e anche la maggior parte sembra essere stata utilizzata come donatrice di parti di carrozzeria . .

Anche tenendo conto dei prezzi che attualmente raggiungono unità di questi modelli in perfette condizioni - poco sopra gli 80.000 euro - bisognerebbe riflettere molto se vale la pena investire "conchiglie".

Forse la fine di queste unità è servire come base per fare buone repliche del famoso e raro Porsche 550 Spyder, utilizzando piattaforme, assi e poco altro. Chissà. Almeno, grazie al fatto che ora sono in vendita, abbiamo potuto godere di una "scoperta" in piena regola, cosa che non accade tutti i giorni.

Cosa ne pensi?

Francisco Carrion

scritto da Francisco Carrion

Mi chiamo Francisco Carrión e sono nato a Ciudad Real nel 1988, un luogo che all'inizio non era simile alle auto d'epoca. Per fortuna mio nonno, dedito al settore automobilistico, aveva amici che possedevano auto d'epoca e partecipava al raduno annuale che si teneva (e continua a tenersi) nella mia città natale... Scopri di più

Commenti

Iscriviti alla newsletter

Una volta al mese nella tua posta.

Molte grazie! Non dimenticare di confermare la tua iscrizione tramite l'e-mail che ti abbiamo appena inviato.

Qualcosa è andato storto. Per favore riprova.

50.3kFan
1.7kSeguaci
2.4kSeguaci
3.1kSeguaci